top of page

Vacanze finite



Ecco, ci siamo, spiaggia deserta...è arrivato il momento del “rientro”!


Siamo ai primi di settembre, la maggior parte di noi ha già ripreso il lavoro e a breve i figli torneranno a scuola...un nuovo anno, nuovi impegni, nuove routine da stabilire… Come ti senti? Entusiasmo o ansia?


Personalmente, provo sempre un mix di entrambe le sensazioni: entusiasmo perché amo i nuovi inizi, amo l’occasione di ricominciare e provare a fare meglio dell’anno precedente; amo le giornate più fresche mi regalano energia e voglia di fare.


Ansia perché le cose da fare sono tante: bisogna riprendere il ritmo lavorativo dopo la pausa estiva, e contemporaneamente occuparsi di comprare il materiale scolastico, scegliere ed iscrivere (te stessa ed i figli!) ad eventuali sport e attività extra-scolastiche, riordinare tutto quello che ci siamo portati in vacanza, verificare se nell’armadio ci sono vestiti e scarpe che vanno ancora bene o se dobbiamo rifare completamente il guardaroba ai bambini…


Mi fermo qui, so che hai capito cosa intendo!

E allora per provare a mantenere alto l'entusiasmo, e a bada l'ansia, ti propongo una strategia in cinque passi:


1. BRAIN DUMP: prenditi 15-20 minuti e scrivi tutto quello che hai in testa. Butta su un foglio i mille pensieri tipo “devo ricordarmi di comprare…” “devo telefonare al pediatra per il certificato…” “devo riordinare l’armadio delle scarpe…” e svuota la tua mente da questi pensieri. Scrivi tutto, senza preoccuparti di mettere in ordine le attività e senza tralasciare niente. Vedrai che bella sensazione! Avrai tutto nero su bianco, e non rischierai di dimenticare qualcosa di importante: il cervello ringrazia.


2. SELEZIONE: adesso riguarda la tua lista con occhio critico, ed elimina tutto quello che non è necessario o importante. Sii onesta con te stessa, molto probabilmente nella lista ci sono più cose di quelle che realisticamente potrai fare. Scegli in base alle tue priorità e ai tuoi obiettivi.


3. ORDINE: ora che hai una lista più breve, è necessario metterla in ordine. In base all’importanza e all’urgenza, metti in ordine i vari compiti, dal più importante e urgente al meno. I vari compiti sulla lista non possono essere tutti importanti e tutti urgenti, sforzati di assegnare un ordine, un punteggio alle varie voci della lista.


4. TE STESSA: non dimenticare di inserire anche del tempo per te nella lista! Ormai lo sappiamo: per essere efficienti è necessario che ci prendiamo cura di noi stesse, e adesso che siamo rientrate dalle vacanze e abbiamo più energia, non facciamo l’errore di bruciarla tutta subito! Basterà poco per mantenere i benefici delle ferie: un po’ di yoga o attività fisica all’aria aperta, venti minuti di lettura di un bel romanzo sul divano, come facevamo al mare sotto l’ombrellone, un caffè o un aperitivo con le amiche, per raccontarsi le vacanze…


5. SORRIDI! Probabilmente non andrà tutto liscio, si presenterà qualche imprevisto o contrattempo...Non farti rovinare il buon umore, vedrai che riuscirai comunque a portare a termine per tempo tutte le cose più importanti. Sorridi e dimentica il perfezionismo!


Io ti auguro un rientro alla grande, e nel corso dell’anno continuerò a proporti contenuti e spunti che spero ti saranno utili per migliorare la tua organizzazione.


Se hai qualche domanda, o vuoi suggerirmi un argomento di cui scrivere nel prossimi post, fammelo sapere! Scrivimi una email a silvia@semplificaeorganizza.com


Post correlati

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page