top of page

Buoni propositi ne abbiamo?

E' gennaio, ci risiamo: "anno nuovo, vita nuova".



Non so come la vedi tu, a me quest'idea del nuovo piace sempre tantissimo.

Mi entusiasma pensare che ho un'occasione per ricominciare, per cambiare qualcosa, per migliorare.

Però, di anni nuovi ne ho iniziati tanti, ormai (ahia!) e non posso certo dire di aver tenuto fede a tutti i buoni propositi che mi ero prefissata, o di avere raggiunto tutti i miei obiettivi.


E quindi? Cos'è questa euforia da anno nuovo, questa strana voglia di mettersi comunque a pensare e scrivere i famigerati "buoni propositi"?


Dopo un po' di riflessioni sono arrivata a due conclusioni. Primo: portare avanti i buoni propositi si può, se sono ragionevoli e si fa un piano per realizzarli. Secondo: non tutti i buoni propositi verranno realizzati, almeno non nell'anno, ma è comunque bello averne.


Del primo pensiero - come riuscire effettivamente a realizzare i desideri che esprimiamo - ti ho già raccontato all'inizio dell'anno scorso: ho scritto una mini-serie sul blog, che racconta un metodo per realizzare i propri sogni.

Se te la sei persa, o vuoi rinfrescarti la memoria, trovi i post in ordine qui:

  1. Sogna in grande

  2. Chiediti perchè

  3. Poniti degli obiettivi

  4. Pianifica

  5. Realizza e festeggia

Il mio commento al secondo pensiero è questo: non è necessario realizzare tutti i buoni propositi. E' bello anche solo scriverli da qualche parte, fare una sorta di "diario dei desideri", avere un piccolo elenco felice, scritto in un momento di particolare motivazione ed energia, che ci può ispirare e ri-motivare in momenti più scarichi.


A me piace anche prendermela comoda con i propositi, non sono pronta a partire in quarta il 1° gennaio (è festa e ho sonno!), ma mi concedo tutto il mese per fare qualche bella riflessione e prendere in esame i vari ambiti della mia vita, per definire obiettivi e sognare in grande.


Faccio questa analisi della mia vita procedendo "dall'interno verso l'esterno", cioè considero la mia salute fisica e mentale,

la mia crescita personale,

la vita di coppia,

la vita familiare,

la vita lavorativa,

la vita sociale,

e per ogni area considero i passi già fatti in passato o nell'anno appena concluso e penso ai prossimi traguardi.


Cerco sempre di mescolare obiettivi seri e importanti con altri divertenti e piacevoli, che saranno un po' premi per il mio impegno, un po' "punti luminosi" all'orizzonte a cui guardare nei momenti di fatica.


Ho pensato di condividere con te alcuni dei miei propositi. Per alcuni farò un piano di azione e mi impegnerò a realizzarli, con costanza; altri li lascerò in stand by, un po' come sogni nel cassetto, e chissà... La vita a volte ti sorprende!


Allora sei pronta? Ecco alcuni dei miei propositi per il 2022: un po' per gioco, ho infilato il numero 22 un po' dappertutto...

  1. Leggere 22 libri. Saranno un mix di romanzi, libri sull'organizzazione e libri di crescita personale. Ho già iniziato: vuoi sapere cosa leggo?

  2. Organizzare 22 serate, in casa o fuori, con amici o con il marito. Saranno tante? Saranno poche? Non lo so, dipenderà anche dal caro vecchio Covid (che sarebbe ora facesse come Baglioni!)

  3. Provare 22 ricette dal libro di Carlotta Perego "Vegetale facile veloce" che mi sono regalata a Natale. Siamo onnivori in famiglia, ma penso che provare a mangiare più vegetale farà solo bene, a noi e al pianeta.

  4. Fare sport almeno 2 volte a settimana, con l'obiettivo di arrivare a 22 volte al mese. Più o meno ho già l'abitudine di fare yoga, pilates oppure camminata veloce un paio di volte a settimana; vorrei incrementare la dose.

  5. Organizzare un bellissimo viaggio di 2 settimane all'estero per agosto, insieme a tutta la famiglia. I figli crescono in fretta, non so se ci saranno altre vacanze estive tutti e cinque insieme. L'estate 2022 mi impegnerò per organizzare un viaggio-vacanza bellissimo!

  6. Comporre un guardaroba-capsula di 22 capi che mi piacciono tantissimo, per ogni stagione. Qui sono in alto mare, non mi basterà di certo il 2022, ma inizierò sicuramente il compito.

  7. Lavorare come consulente di organizzazione per 22 meravigliose clienti. Sono tante, ma meglio sognare in grande, no? Se stai pensando di migliorare la tua organizzazione a casa, scrivimi. Tra le 22 consulenze che ho programmato, alcune saranno gratuite: fammi sapere se ti può interessare.

  8. ...


Altri propositi li tengo per me, perché sono personali oppure perché non voglio "spoilerare" cose che magari vedrai qui sul sito.


E tu? Hai scritto, o magari anche solo pensato, alcuni propositi o traguardi, o buone abitudini da mettere in campo nel 2022? Fammelo sapere, se hai voglia... Io faccio il tifo per te!


53 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Vacanze finite

bottom of page