top of page

Perché? Perché? Perché?

Aggiornamento: 15 apr 2021

Buon anno nuovo!!

Ce l'abbiamo fatta, abbiamo concluso il 2020 e abbiamo festeggiato l'inizio del 2021, con tanta speranza e fiducia nel futuro.

Hai trovato tempo per sognare? Hai provato a scrivere i tuoi desideri per il prossimo anno? Bravissima! E se non lo avessi ancora fatto, c'è tempo. La lista dei sogni non ha una data di scadenza, ogni momento è buono per avere una nuova idea, per esprimere un desiderio.


Se hai già la lista pronta, invece, cosa ne fai adesso? Come fai a trasformare i tuoi sogni in realtà? Niente bacchetta magica, purtroppo, ma possiamo seguire un metodo per realizzarli. Trasformeremo i nostri sogni in obiettivi, e poi scriveremo un programma che ci accompagnerà passo passo fino alla concretizzazione dei nostri desideri. Sei con me?

Ogni lunedì di gennaio 2021 troverai qui un nuovo post, per arrivare a fine mese con il metodo completo, pronta a correre e a tagliare i tuoi traguardi!


Cominciamo subito con il primo step, quello più teorico, che non prevede ancora il "fare", ma è fondamentale per avere chiara la motivazione di quello che stiamo realizzando, anche per rimanere motivati nei momenti di difficoltà e fatica, quando ti viene voglia di mollare tutto.


Prendiamo la nostra lista dei desideri, e chiediamoci: Perché?

Consideriamo il primo sogno. Provo con un esempio, per chiarire meglio:

Giulia ha scritto:

"Voglio comprare una casa"

1. Perché?

"Beh, per viverci, con marito e figli"

2. Perché?

"Per avere una stabilità, un posto che sentiamo nostro, più della casa in affitto in cui viviamo ora"

3. Perché?

"Perché voglio un posto dove la famiglia possa crescere, dove noi e i bambini possiamo costruire tradizioni e ricordi per il futuro. Voglio una casa che ci rispecchia, che sia più confortevole e accogliente possibile, che faccia sentire a casa noi che ci abitiamo e accolte le persone a cui vogliamo bene".




Mi fermo qui. Avrai notato anche tu che, più volte ci chiediamo "perché?", più ci distanziamo dall'oggetto materiale e fisico dei nostri desideri e ci avviciniamo al valore di fondo, al bisogno profondo che colleghiamo a quel particolare oggetto o sogno espresso.

Questo esercizio ci aiuta quindi a capire quali sono i nostri valori, cosa è più importante per noi, e quindi, per cosa vale davvero la pena di impegnarsi e lavorare sodo.


Ti propongo ci chiederti tre volte "perché?". Per ogni sogno, per ogni desiderio espresso.

Non chiedertelo solamente, ti consiglio di scriverlo, usando un semplice foglio di carta e penna o il foglio di lavoro che ti lascio qui sotto, per fissare bene le idee, e poterci tornare sopra.

Sarà utile per rinfrescarci la memoria e rinnovare la nostra motivazione quando avremo un momento di scoraggiamento o di stanchezza.

Cosa ne dici? E' impegnativo, ma ne vale la pena.

Io ti aspetto lunedì prossimo!

i miei perché
.pdf
Download PDF • 83KB







20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Vacanze finite

bottom of page