top of page

Menù settimanale facile

Nel mio ultimo post ti ho raccontato della mia difficoltà in cucina, sia nella preparazione che nella pianificazione dei menù per la mia famiglia.


Però non mi arrendo! Ho fatto ricerche online, e sperimentato un po', e vorrei condividere con te quello che ho imparato.

Prima dei consigli pratici, però, penso che sia importante chiedersi "perché" migliorare l'organizzazione dei pasti per te e per la tu famiglia.

Le mie motivazioni sono queste:

  1. Guadagno in salute. Se non pianifico, ci troviamo troppo spesso a mangiare pizza, piadina, toast... Piatti "comfort" e pronti in un attimo, che però non sono il massimo per la salute. Se invece pianifico prima, riesco ad inserire nei pasti molta più verdura, cha fa bene a tutti. Certo la pizza al venerdì sera non ce la toglie nessuno, eh!

  2. Evito gli sprechi. Se ho pianificato bene i pasti e fatto la spesa di conseguenza, mi ritrovo senza cibo in eccesso, che rischia di venire sprecato, ed utilizzo al meglio ciò che ho acquistato.

  3. Risparmio tempo. Se so già cosa dovrò cucinare, non perdo tempo in contemplazione del frigorifero sperando che arrivi l'ispirazione. E niente corse al supermercato per acquisti dell'ultimo minuto perché "non c'è niente da mangiare!"




Se ti ho convinto e vuoi provare anche tu a pianificare i pasti per te e la tua famiglia, ti lascio qui qualche suggerimento.


1. Prima di iniziare a pianificare, compila un elenco con i piatti preferiti dai vari membri della tua famiglia. E' più bello se riuscite a fare questo lavoro tutti insieme, in una "riunione di famiglia", in modo che tutti si sentano partecipi della decisione e imparino a dare il proprio contributo, in base alle proprie capacità. Avrai così un elenco di idee già scritto, dal quale attingere per compilare il tuo menù settimanale. Se sei una "Golosa Operosa" potresti trovare questo lavoro entusiasmante, per tutte le nuove ricette che vuoi provare e inserire nel menù. Però rischi che diventi un compito infinito! Comincia con calma, inserendo magari una sola nuova ricetta a settimana. A mano a mano proverai tanti nuovi piatti, e se avranno successo li potrai inserire nel tuo elenco di preferiti. Avrai un meravigliosa risorsa a cui attingere per i tuoi menù settimanali (che invidia!)


2. Quando scrivi il tuo menù settimanale, tieni vicino l'agenda con gli impegni tuoi e della famiglia. In questo modo avrai chiaro quante persone saranno presenti ad ogni pasto in famiglia, e soprattutto quanto tempo avrai da dedicare alla preparazione di quel pasto: inutile pianificare una cena da tre portate se sei stata al lavoro fino a tardi, poi hai portato un figlio dal dentista e recuperato l'altro da basket, arrivando a casa alle 20.00! Se sei una "Delivery Diva", questa è la tua serata: scegliete con cura cosa ordinare e godetevela!


3. Fai la lista della spesa dopo aver compilato il menù settimanale. Quando decidi il menù per la prossima settimana, controlla prima di inserire piatti da preparare con gli ingredienti che hai già a disposizione, soprattutto se freschi e vicino alla scadenza. Poi metti in lista della spesa ciò che ti manca per completare i tuoi pasti. Bando agli sprechi!


4. Alla mattina prima di uscire o iniziare a lavorare controlla il menù della giornata, e vedi se devi scongelare qualcosa, o fare eventualmente degli aggiustamenti. Certo, abbiamo scritto un menù settimanale, ma non è inciso nella pietra! Gli imprevisti accadono, e magari la cena che avevi previsto per martedì funziona meglio giovedì a pranzo. Nessun problema! Il menù settimanale non è un programma rigido da seguire, ma una linea guida, che deve semplificarti la vita, non aggiungere stress alle tue giornate.


5. Tieni sempre a disposizione uno o due "pasti di emergenza". Potrebbero non servirti questa settimana, se tutto va secondo i piani e riesci a seguire il menù che hai preparato. Però, proprio perché gli imprevisti a volte capitano, ti consiglio di avere sempre in casa il necessario per uno o due pasti di emergenza, quelli che puoi mettere insieme in pochissimi minuti perché magari sono preparati con ingredienti che tieni sempre a disposizione in dispensa, o perché, furbamente, hai preparato delle porzioni in più di ragù, lasagne, passato di verdura... Giusto, "Efficiente previdente"?


Tu lo fai il Menù settimanale? Ti trovi bene?

Se vuoi ricevere i miei modelli di "lista della spesa" e di "menù settimanale", scrivimi a silvia@semplificaeorgnizza.com. Ti aspetto!



65 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Vacanze finite

bottom of page